Se la macchina slitta sulla neve il Comune è responsabile?



Incidente d’auto causato dall'asfalto coperto di neve: l’amministrazione ha il dovere di approntare un servizio di spazzaneve per evitare di risarcire i danni?

Se la nostra auto slitta sulla neve, scesa sull'asfalto durante la notte, e fa un incidente chi è responsabile? Noi che abbiamo preso la macchina nonostante le condizioni palesemente pericolose della strada o il Comune che non ha approntato un servizio di manutenzione con lo spazzaneve? La questione è stata decisa dalla Cassazione con una recente ordinanza [1].


Immaginiamo di svegliarci sotto un cielo completamente bianco: la neve ha iniziato a scendere copiosa e si sta cospargendo su tutte le strade. Ciò nonostante decidiamo di andare al lavoro perché, proprio quel giorno, abbiamo un importantissimo appuntamento dal quale potrebbe dipendere la nostra carriera. Avviene però che la nostra auto, pur dotata di pneumatici invernali, slitta e va a sbattere contro il muro di contenimento ai margini della strada. Riteniamo che il responsabile dell’incidente sia il Comune: è di questi l’obbligo di provvedere alla manutenzione delle strade e a proteggere la sicurezza dei conducenti; laddove pertanto la viabilità sia resa pericolosa da un evento improvviso, come appunto la nevicata (o una frana o un allagamento), l’ente proprietario è tenuto a rimuoverlo prontamente. Di diverso avviso è invece il Comune secondo il quale dovevamo essere noi ad adottare maggiori cautele vista la forte e improvvisa nevicata: l’evento insomma era prevedibile ed evitabile. Chi ha ragione? Secondo l’orientamento costante della giurisprudenza, l’ente proprietario della strada, addetto alla manutenzione e tenuta della stessa, è anche garante della circolazione e della sicurezza degli automobilisti. Deve quindi intervenire immediatamente per eliminare tutti i possibili pericoli per il traffico. Tuttavia la sua responsabilità viene meno quando vi è un «caso fortuito» ossia alternativamente:

  • un comportamento imprudente dell’automobilista;

  • un evento improvviso, imprevedibile e inevitabile.

Nel caso della macchina che slitta sulla neve appena scesa dal cielo, siamo in presenza di entrambi i presupposti del «caso fortuito». Da un lato, infatti, sussiste un comportamento colpevole del conducente; questi deve prestare cautela e prevedere le situazioni di pericolo. Se, nonostante ciò, e incurante delle condizioni meteo o delle strade, pur in presenza di una massiccia nevicata accetta il rischio di mettersi in auto, delle eventuali conseguenze non può che rispondere personalmente. Dall'altro lato, anche dinanzi all'arrivo di una nevicata, bisogna dare il tempo al Comune di approntare le proprie risorse per la tutela del traffico, consentendo allo spazzaneve di raggiungere i luoghi interessati e procedere alla pulizia della strada. Nel frattempo però gli automobilisti hanno il dovere di prestare massima prudenza.


Quindi nessun risarcimento è dovuto all'auto che sbanda sulla neve se questa condizione di pericolo si è formata da poco e il Comune non ha avuto il tempo di provvedere alla rimozione dello stesso.


[1] Cass. sent. n. 13148 del 25.05.2018.


Segui La Gentile S.r.l. sui principali social e su www.lagentile.eu

#Autosoccorso #AutosoccorsoFerrara #AutosoccorsoPadova #AutosoccorsoRovigo #Bollo #BolloAuto #Carroattrezzi #CarroattrezziFerrara #CarroattrezziPadova #CarroattrezziRovigo #CarrozzeriaFerrara #CarrozzeriaPadova #carroattrezziFerrara #Carrozzeria #CarrozzeriaRovigo #Gommista #Foratura #IncidenteStradale #IndicentiStradali #Multe #Officina #OfficinaRovigo #soccorsostradale #serviziotraino #soccorsostradaleferrara #SoccorsoStradalePadova #SoccorsoStradaleRovigo #SoccorsoStradaleFerrara #TrasportoPesanteRovigo